logo_pepper

PepperRusselPepper Russel è la prima donna di colore ad avere una testata propria in Italia, sia pure inserita nella collana Max Graphic Novel. Pepper è un agente FBI che ha fatto la scuola allievi con impegno e serietà forse superiore ai risultati, ma che si è poi distinta nello studio e applicazione delle leggi divenendo vice procuratore federale a Los Angeles.

Pepper ha fatto la scuola assieme a Richard Martin, divenuto agente speciale FBI e diretto collaboratore di Patrick Harlington, che l’ha soprannominata SKIP che sarebbe l’acronimo di SCIAGURA KOSTANTE IMMANE PERPETUA, per i pasticci che combinava nel periodo di selezione. Ma il tempo cambia e matura così Richard Martin si trova a dover collaborare proprio con colei che aveva di fatto bollato come incompetente.

Il primo caso che devono risolvere è quello di un serial killer che scova e uccide i pentiti sotto protezione, nelle loro nuove identità. Il killer è una donna, Megan Costner, una madre di famiglia, sposata con due figli, e la prima storia è quindi una partita a scacchi tra due donne astute con risvolti a stupire.

cop_pepper_trap cop_pepper_skip Max Graphic Novel n. 2/2008 (agosto 2008)PEPPER RUSSEL – “SKIP”Max Graphic Novel n. 1/2011 (giugno 2011)

PEPPER RUSSEL – “Trappola perversa”

Max Graphic Novel n. 1/2012 (giugno 2012)

PEPPER RUSSEL – “Mors tua, vita mea”

092PR 074PR 071PR
048PR 047PR 026PR